Pubblicazioni recenti

Commenti recenti

Archivi

Il batticuore dell’adolescenza

||Il batticuore dell’adolescenza

Il batticuore dell’adolescenza

Come trasformare l’adolescenza da difficoltà relazionale ad opportunità educativa.

amore adolescenzialeL’adolescenza è un periodo della vita caratterizzato da importanti cambiamenti psicofisici della persona. E’ temuta dai genitori perché i figli in questa fase hanno prevalentemente un atteggiamento oppositivo e di forte critica. La gestione pedagogica dell’adolescenza è difficile per tutti gli educatori, siano essi genitori od insegnanti. Come trasformare l’adolescenza da difficoltà relazionale ad opportunità educativa?
I giovani adolescenti hanno bisogno di prendere un pò le distanze dai genitori e contemporaneamente confrontarsi con il mondo dei pari. Devono acquisire una capacità di discernimento nei confronti delle vicende del mondo e dei valori testimoniati dai genitori. Questo processo è fondamentale per la formazione di una personalità autonoma e capace di assumere, senza dipendenze, decisioni importanti nella vita.
I genitori dovrebbero non andare in panico di fronte alle contestazioni dei figli e mantenere immutata la loro fiducia nei valori educativi fino ad allora trasmessi.
I figli avranno modo di verificare, nella vita di relazione, la bontà degli insegnamenti genitoriali ricevuti, affrontando rifiuti e delusioni afferendo alle risorse interne di compenso nel frattempo sviluppate.
Come genitori dovremo porci le seguenti domande: ho fornito al figlio la capacità di affrontare il periodo adolescenziale?
Gli ho insegnato a gestire il fastidio e la delusione dei NO?
Gli ho trasmesso la capacità di valutare il valore di ciò che gli viene dato ed il peso dei relativi sacrifici?
Gli ho testimoniato il rispetto dell’altro ed il valore della solidarietà?
E’ proprio il comportamento del figlio nel periodo adolescenziale che dirà ai genitori se sono stati autorevoli, ossia autentici e coerenti. Il periodo dell’adolescenza è in definitiva un momento di verifica sia dell’efficienza genitoriale che della capacità del figlio di introiettare e far suoi i valori testimoniati dai genitori.
Adolescenza sei la benvenuta perché inviti, con i tuoi turbamenti, genitori e figli a camminare ancor di più in sintonia. Ricordiamoci infine che se il figlio ha un comportamento inadeguato è perché abbiamo indicato male le regole da seguire e forse non siamo stati chiari sui valori in cui crediamo. In questo caso è utile lasciarsi aiutare da personale competente.
B.P.
2016-11-29T10:27:26+00:00

About the Author:

Leave A Comment

Acquista il libro "L'Altra Esistenza - Manuale di Genitorialità" Rimuovi